Questo sito contribuisce alla audience di

Juventus: nuove audizioni all’Antimafia. E nel mirino finiscono anche Roma (per una partita con la Fiorentina) e Napoli

Nuove audizioni alla commissione antimafia sono previste per la Juventus. La vicenda è sempre la stessa: la commissione vuole saperne di più sui rapporti tra Andrea Agnelli e il boss della N’Drangheta Dominello. Ma non c’è solo il club bianconero nel mirino perché mercoledì verranno calendarizzate le audizioni di Roma e Napoli. Il dg Baldissoni verrà sentito sulle intimidazioni ultrà a Totti, De Rossi e De Sanctis sotto la Curva Sud dopo la sconfitta con la Fiorentina del 2015. Mentre De Laurentiis (e la procuratrice Dda di Napoli Parascandolo) dovrà relazionare sulla presenza del boss Lo Russo a bordo campo in alcune partite dopo il 2010.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Fiore63, io sulla juve sono poco obbiettivo. Fosse stato per me, radiazione, revoca di tutti gli scudetti, cancellazione da tutti gli annali e pene pecuniarie per chi ne cita il nome per esteso.
    Oblio !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*