Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic al Milan. La Fiorentina chi sceglie?

Tutto fatto tra Kalinic e il Milan, riporta Mediaset, e accordo ad un passo anche con la Fiorentina. Resta solo da capire oltre come i rossoneri intendono colmare la distanza tra la domanda e l’offerta visto che Fassone-Mirabelli hanno intenzione di mettere sul piatto 20 milioni cash più o bonus o una contropartita a scelta tra Paletta e Antonelli. Pioli ha detto più volte che alla sua difesa manca ancora un quarto centrale ma è altrettanto vero che Maxi Olivera non solo non dà piene garanzie ma è anche l’unico esterno mancino a disposizione. Dunque sono entrambi contropartite utili per la Fiorentina che deve solo scegliere su chi puntare e allora chiuderà la cessione di Kalinic e l’arrivo di Simeone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. La verità l’ha scritta Deo. Questi sono gli affari di Corvino dice che ha venduto kalinic a 15 milioni più 10 milioni di Antonelli o paletta che sono esuberi del Milan, prendono un lauto ingaggio,gli devi fare il contratto per 3 anni, giocatori che sono solo una grossa spesa sulle spalle della fiorentina che non rivenderli mai.

  2. Sceglie i soldi non ste due ciofeche………………..

  3. Valutare Antonelli 10 milioni mi sembra una esagerazione,varra’ si è no 2 o 3 milioni,Paletta invece viene ceduto ad offerta,al buon cuore del compratore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*