Kalinic e Pavoletti, destini simili

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa il punto sui due attaccanti di Fiorentina e Genoa, ovvero Nikola Kalinic e Leonardo Pavoletti, che oggi pomeriggio si sfideranno e che sono legati da un punto in comune, ovvero sono rimasti nelle loro squadre pur avendo avuto altre offerte dal mercato con ingaggi più che raddoppiati. Alla fine entrambi non hanno voluto cambiare società e sono rimasti alla guida dei rispettivi attacchi. I due centravanti si sono ritrovati davanti strade diverse tracciate dal destino, ma hanno saputo superare momenti difficili e parecchia diffidenza e lo hanno fatto allo stesso modo: sudando, osservando e imparando. Non si sono risparmiati e sono riusciti a migliorare in fretta al punto di fare un vero e proprio salto di qualità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*