Kalinic e tutti gli altri componenti della “banda dei riposati”

In fin dei conti, a dispetto di una rosa potenzialmente corta, Paulo Sousa sta lavorando benissimo soprattutto sulla gestione di tutte le risorse, senza scartare e mettere fuori gioco alcun elemento. E’ proprio questo che poi gli permette di volta in volta di ritrovarsi con gente fresca a disposizione; tanto che dei protagonisti dello show di San Siro ben sei undicesimi ieri sono stati a guardare mentre per Badelj e Blaszczykowski ci sono stati solo scampoli (comunque importanti) di gara. Ed avere gente come Kalinic, Ilicic, Gonzalo e Borja Valero riposati per una sfida complicata come quella di domenica sera con l’Atalanta rappresenta un gran bel vantaggio.

Foto: Paolucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA