Questo sito contribuisce alla audience di

“Kalinic è un campione e chi lo vuole lo paghi”. Ma la pazienza è finita con lui

Kalinic è un campione e come tale lo devono considerare gli altri”. La posizione della Fiorentina, in questo senso è molto chiara. Traducendola ulteriormente: 30 milioni di euro è la richiesta e chi lo vuole deve pagarlo questa cifra. Un messaggio che arriva al Milan (in subordine anche al Marsiglia), ma anche al giocatore, nei confronti del quale la pazienza è finita.

La Fiorentina ieri ha concesso 48 ore per ritornare alla base (ritiro di Moena), altrimenti scatteranno provvedimenti disciplinari nei suoi confronti. E sembra proprio che il giocatore abbia capito che è giunta l’ora di tornare. Anche perché sa benissimo che il Milan, squadra nella quale vuole andare a giocare, non ha alcuna fretta di prenderlo, perché lo considera solo come l’ultimo degli obiettivi per il suo attacco. Domani arriva il momento della verità per il croato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Kalinic è un Professionista del ….. Punto

  2. Il Milan cerchera’ di prendere chi vuole e solo se all ultimo giorno non ci e’ riuscito,prendera’ Kalinic.

  3. Grossolana ingenuità del giocatore. Adesso viene a Canossa, tra i buuuhhh dei tifosi e senza avere in mano nulla. La fermezza della società ha premiato.

  4. Si, tutto giusto. Ma mettiamo il caso che il Milan alla fine, di tutti quei fenomeni di attaccanti che tratta non ne prendesse nemmeno uno? Che fa, torna su kalinic? Allora a questo punto 50 mln. prendere o lasciare!! SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*