Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic fa perdere la pazienza alla Fiorentina

Qualche settimana fa, Nikola Kalinic ha annunciato di volersene andare ritenendo esaurita la sua esperienza a Firenze. L’attaccante croato, si legge stamani su Il Tirreno, sta cominciando a spazientire tutta la Fiorentina che non ha alcuna intenzione di avere in rosa un giocatore svogliato e distaccato. E non ha neppure intenzione di cederlo a prezzi di saldo come ha ribadito più volte il dg Corvino. Insomma, chi vuole il centravanti deve offrire una cifra adeguata, ovvero intorno ai 28-30 milioni di euro. A questo punto tocca al Milan o all’Everton fare l’ultima definitiva mossa. Nel frattempo la Fiorentina, si legge ancora sul giornale, ha già bloccato Simeone per sostituirlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Se vuole andarsene va bene, ma non a 3 euro come qualcuno vorrebbe, per far si che il giocatore possa avere un ingaggio più elevato. I calciatori vogliono fare i propri interessi e le società devono sempre accondiscendere

  2. Queste situazioni sono difficili da gestire, da una parte il giocatore che si è rotto il cazzo di Firenze, dall’altra una quotazione di mercato che non rispecchia le aspettative delle due bucce marchigiane. E chi ci rimette ? La Fiorentina, tanto per cambiare.

  3. Certe volte Cisko proprio non riesco a capirti, comincio a pensare che abbiano ragione i tuoi denigratori, fatti curare, ne hai bisogno.

  4. Atteggiamento irritante ed al contempo autolesionistico. Rischia di tornare nell’anonimato da dove lo ha tratto Sousa chiamandolo alla Fiorentina, perché a Milano, se ci va, non avrà la visibilità della quale ha goduto a Firenze. E se a don Diego DV salta lo schiribizzo rischia mesi di tribuna…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*