Kalinic: “La grande euforia di Firenze e se mantengo questa forma a lungo…”

Non c’è dubbio che Nikola Kalinic ha saputo inserirsi al meglio nella Fiorentina: “Spero di mantenere questa forma a lungo – dice l’attaccante viola, impegnato in questi giorni con la nazionale croata – devo essere sempre disposto a fare pressing sugli avversari”. Intanto c’è un grande clima in città: “C’è grande euforia a Firenze intorno al club – continua Kalinic – tutti sperano che saremo campioni, ma siamo in attesa di incontrare Napoli e Roma. Tutto questo è molto bello”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Mario72 – Scusa ma non hai capito l’ importanza dell’ Europa League per questo gruppo. Sousa ha fatto capire a tutti i giocatori che non esistono “titolari” fissi: Se si vuole mantenere unito il gruppo senza giocatori con il mal di pancia le partite di Europa League sono perfette.

  2. X Mario72
    Sousa ci sta insegnando come impostare la testa per vincere, e si scende in campo sempre per quello…anche se ora siamo in testa, non puoi scegliere, perchè non sai dove sarai a febbraio, a maggio….si gioca per vincere sempre ed ovunque, poi in fondo si tirano le somme, senza scegliere…solo cosi si diventa vincenti nella mentalitá e nell’approccio alle partite…

  3. Ragazzi non ci comportiamo da provinciali.Si sente parlare di campionato di supe
    r fiorentina.Bastano un paio di partite e tutto ridiventa normale.Anzi a Firenze non c é mai la normalità.Solo eccessi.Godiamo ora è continuiamo ad applaudire quando si perdera’ invece di ridare consigli di come era meglio fare.
    Anche la redazione e i giornalisti tifosi dovrebbero stare più acuti.
    f.v Applaudiamo la capolista

  4. Non si può snobbare adesso l’Europa non scherziamo!A gennaio poi si vede e se si è in lotta va bene mandare pure gli allievi a giocare ma ora assolutamente no!

  5. EUROPA LEAGUE DA SNOBBARE E PUNTARE AL CAMPIONATO….COSI’ SI PUO’ VINCERE , MA ENTRAMBI I FRONTI SONO PRATICAMENTE IMPOSSIBILI…POI NON MANCHERANNO INFORTUNI, STRESS…

  6. Michele da Milano

    Le tre pere che hai fatto a san siro mi hanno fatto godere più che mai

  7. Michele da Milano

    Dai Nikola facci volare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*