Kalinic, la super offerta dell’Everton rifiutata. Napoli avvertito

Lo ha ammesso lo stesso Pantaleo Corvino, durante l’estate sono arrivate offerte superiori anche a 25 milioni di euro per Nikola Kalinic ma Sousa su di lui aveva posto il veto e dunque la Fiorentina ha detto no a tutto e tutti, soprattutto all’Everton che aveva messo sul piatto 30 milioni di euro. Cifra da capogiro che Corvino, con un po’ di pensieri, ha rispedito al mittente ma è un chiaro segnale anche per il Napoli, pronto a tornare alla carica per Kalinic nel mercato di gennaio per sostituire Milik. E’ altrettanto vero, però, che in questa stagione l’attaccante croato della Fiorentina ha avuto un rendimento al di sotto delle aspettative ed anche il costo del suo cartellino potrebbe risentirne. L’unico aspetto certo è che se il Napoli davvero vuole provare a strappare Kalinic alla Fiorentina dovrà mettere sul piatto un’offerta davvero molto importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Lorenzo 1926 ma che ti sei bevuto? Con sta squadra non si vince nemmeno la coppa Italia

  2. Io non so se è vero, ma se lo fosse, 30 mln per un catafalco che vaga senza meta per il campo e senza mai tirare in porta, penso andavano presi senza colpo ferire.

  3. supercannabilover

    Come sotto, i trenta milioni se l intascavano senza nemmeno pensarci due volte. Comunque se lo vendono lo “Scudetto Corvino” diventa il decimo posto.

  4. Sieeeeèeeeeeeee se era vero che l ‘ everton aveva offerto 30 milioni i ciabattini mocassinati fulardati lo portavano in spalle in inghilterra ps x gli illusi che ancora credono che i dv questi soldi li rimettono sul mercato vi sbagliate di grosso!!!!! 28 se li mettono in tasca i restanti 2 li investino

  5. Non mi farei tante remore a vendere Kalinic a 30ml€ o anche a un po’ meno. Non lo ritengo insostutuibile e con Baba affiancato da Zarate i risultati sarebbero certamente migliori.

  6. kalinic via anche a 15 milioni, dentro jovetic a gratis poi a giugno si piglia immobile e si vince ogni cosa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*