Kalinic lascia mezzo punto e la lode sulla traversa, mentre Rebic si autoscarta

La partita contro l’Empoli fa emergere diversi spunti di discussione. Uno di questi è la netta differenza di rendimento di alcuni protagonisti. Il giornalista e nostro editorialista, Francesco Matteini, giudica da 4,5 la prestazione di Rebic: “Ci mette corsa e grinta, talvolta troppa. Sfodera qualche cross poi si incaponisce in azioni personali nelle quali si autoscarta perdendo il pallone”. Invece Kalinic si becca un 9,5, con questo giudizio: “Salvatore della patria. Entra e strapazza l’intera difesa azzurra segnando una doppietta che cambia la storia della partita e, forse, quella del campionato viola. Mezzo punto e la lode finiscono sulla traversa”.

Leggi le pagelle complete su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Se vedi il post con la formazione , l’ho scritto prima del fishio iniziale che speravo in bermardeschi o ilicic per rebic, che cosi’ non avevamo chi ti sbloccava la gara o poteva farlo e babacar era troppo solo,
    Riguardo a rebic ma anche Gilberto o altri che non vedo proprio titolaridico do fargli fare le ossa in coppa, se sono squalificati se ci sono alternative possono aspettare la gara di coppa successiva.
    Insomma domenica nn ha iocato nessuno tra ilicic , bernardeshi e rossi dal primo,
    A basilea giocheranno tutti e 3? Nn credo

  2. Io a tomovic gli farei rinnovare il comtratto al piu’ presto, pero’ mi piace sopratutto da terzino(ormai è questo) e che servirebbe un altro terzino destro da alternare a lui , uno il + forte possibile (ma pure la permanenza di de silvestri sarebbe stata buona a limite), magari Widmer o bruno peres .
    Con im altro terzino con 433 o 4312 o 4321 la viola sarebbe al completo o qiasi, servirebbero altri 2 di livello e la testa sopratutto al campionato x giocarsi i promi 3 posto perchè Roma, napoli inter e juve(alla fine torna ma lo sta gia’ facendo)son forti e nn gli puoi regalare nulla mentre il milan è ancora scarso e si sapeva, sulla lazio invece mi sbagliavo

  3. Rebic va mandato via a gennaio vendendolo o dandolo in prestito per vedere se matura come giocatore e come soggetto (già era inviso allo stesso Montella). Altri come Tomovic tenuti rigorosamente in panca e messi solo in caso di assoluta emergenza. Poi il turn over va fatto alla rovescia, non cominciando con la formazione B e finendo con la A per rimediare il risultato compromesso ma viceversa, assicurandoci il risultato con la formazione A e poi mantenendolo con la B. E’ troppo difficile?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*