Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic legato a Sousa, nel presente e nel futuro

Nikola Kalinic lo ha detto più volte, sarà sempre grato a Paulo Sousa per averlo voluto fortemente nella Fiorentina e averlo portato in Serie A. Dietro al suo rifiuto ai milioni cinesi c’è anche questo aspetto non trascurabile. Kalinic è legato a doppio filo a Paulo Sousa, e se il portoghese dovesse essere esonerato dopo un altro ko interno, contro il Torino, allora Kalinic potrebbe essere una clamorosa last minute, in quel caso anche ai cinesi visto che a Firenze non ci sarebbe più Sousa. Ma l’addio dell’attaccante croato è comunque molto probabile per giugno e chissà che davvero non chiederà di seguire il suo mentore in un nuovo campionato, in un nuovo paese, anche se lo stesso Kalinic ha detto che preferirebbe restare in Italia. In quel caso c’è solo una squadra in cui lui e Sousa potrebbero ritrovarsi. Gioca a Torino e non è il Toro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Io credo che se andassero via tutti e due x la viola sarebbe un affare Kalinic va in cina almeno sarai servito a qualcosa .

  2. Spero proprio che Kalinic rimanga con noi……….x me il giocatore più forte che abbiamo. Sousa alla juve???? Ma secondo voi a Torino danno in mano quello squadrone che si ritrovano ad uno scellerato……perfino i giornalisti SKY non riuscivano più a dare spiegazioni che riguardavano le nostre formazioni.E nell ultima partita col Milan spesso ci ridevano sopradicendo che avrebbero sentito Sousa xche loro non ci arrivavano……

  3. Domanda: il cartellino di kalinic lo paga sousa??? Sennò si parla del nulla…

  4. C’è solo un piccolo particolare: dopo quest’annata non credo che ci sia la fila per prendere Sousa, soprattutto da parte di squadre importanti.

  5. Kalinic sarebbe il sostituto perfetto di Manzukich o come si scrive. Sousa però se continua così si brucia in Italia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*