Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic parcheggiato a fare l’alternativa

Nei pensieri del Milan, ma non troppo. Nikola Kalinic era e resta un obiettivo dei rossoneri e per il club milanese il giocatore si è anche esposto tanto negli scorsi giorni, dichiarando pubblicamente la voglia di indossare quella maglia. Ma il centravanti croato della Fiorentina non è certo l’obiettivo numero uno (è solo un’alternativa) del duo Fassone-Mirabelli che sta anzi cercando di convincere Aubameyang a venire a giocare in Italia, un’operazione da 60 milioni di euro almeno, anche se il Tianjin Quanjian, sì proprio la squadra cinese che ha provato a prendere Kalinic lo scorso gennaio, ha risposto mettendo sul piatto 80 milioni di euro a favore del Borussia Dortmund. Al confronto i 30 milioni richiesti dalla Fiorentina per il proprio centravanti sono davvero noccioline.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Non facciamoci fregare da quelle m..e del bilan, visto che i soldi li hanno (????), cacciano quanto richiesto, altrimenti Nicolino rimane almeno un altro anno, tanto l’abbiamo pagato due soldi…., non si farà la tanto gradita plusvalenza ma neanche ci facciamo prendere per il collo da gente che da sei milioni/anno ad un diciottenne! Poi dovranno essere bravi Pioli &C. a motivarlo per restare ancora da noi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*