Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic più vicino al Milan, per “colpa” di Bonucci

Se ne è andato ieri sera da Moena, ufficialmente per problemi familiari, ma il futuro di Nikola Kalinic resta un punto interrogativo: il Milan continua a seguirlo, anche se come terza alternativa al duo Aubameyang-Belotti. Scrive però La Gazzetta dello Sport che l’affondo deciso e decisivo dei rossoneri su Bonucci, con investimento da 40 milioni annesso, potrebbe far dirottare la scelta proprio sul croato, che costa sicuramente molto meno degli altri due candidati. La Fiorentina intanto continua a chiedere 30 milioni…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. T ha ragione Roby ammazza che fiuto

  2. Devo dire che tutti noi tifosi pro e contro la società ora dovremmo essere uniti contro tutte queste rumente di calciatori da kalinic che rifiuta la Cina e ora scappa in Croazia perché vuole andare al Milan prima tutti contro la proprietà ora vedete che merda che è. Borca valero 2 anni di contratto ancora oggi dice lo faccio per il bene di tutti . Il suo bene 3 annua 3.2 ml . Ma vai a cagare. Bernardeschi altro buono giocatore medio niente di più. Vuole andare a giocare con le merde juventine che vada pure non perdiamo certo un ROBERTO Baggio. Badeli e ilicic due che remavano contro tutto il campionato via non abbiamo perso niente . Gonzalo altro che remava contro guardatevi le ultime partite uno scandalo. Tutte queste rumente super pagate . Noi siamo a litigare per questi ma fatemi il piacere . Sono sicuro che quest’anno con acquisti di giovani con voglia di stare alla Fiorentina ci sarà da divertirsi. Tutti uniti per la maglia solo quella forza viola sempre .

  3. Bonucci non andrà mai al Milan sarebbe un declassamento clamoroso per lui!!!Sono le solite notizie che riguardano le solite società e che vengono messe in circolo per vendere giornali e trasmissioni televisive.

  4. Vi fanno che vorrebbe dire?

    Tu non tifi viola? Allora fatti gli affari tuoi e pensa al basket

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*