Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic pronto a seguire Sousa: la Fiorentina può fare sconti a Premier e Bundesliga

La conferma della seconda giornata di squalifica ha probabilmente diminuito le occasioni per Nikola Kalinic di mettersi in mostra in maglia viola: il croato, non è un mistero, vorrebbe lasciare la Fiorentina a fine stagione e seguire magari Paulo Sousa, il tecnico che lo ha rilanciato a livello europeo. Scrive infatti il Corriere dello Sport-Stadio, che l’attaccante avrebbe proprio in Sousa una figura sulla base della quale basare le proprie scelte future. Non è detto però e molto dipenderà anche dalle offerte che arriveranno alla Fiorentina: la società viola è pronta ad accettare offerte anche inferiori alla clausola da 50 milioni, con uno sconto che può arrivare fino ai 30-35. La proposta giusta potrebbe arrivare dalla Premier o dalla Bundesliga, di fatto le uniche realtà a potersi permettere investimenti del genere: Borussia Dortmund e Liverpool i club principalmente interessati, con West Ham ed Everton a seguire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Sta volta ci sta…klinic cale 30 ma con la clausola a 50 …pitremmo fare un asta che parte da 30 .

  2. Se lo vendi a 30 milioni è un affare perche no né un cannoniere è uno da 15/16 gol l’anno. ( sé giocasse tutto il campionato Babacar né fa di Piu )

  3. Si al massimo,ma proprio se vuole andare via lo vendi a 40 invece che 50 ma non di meno

  4. Ma già dimenticavo in Fiorentina l’importante è fare plusvalenze e intascarsi i lilleri.

  5. Si siamo al paghi due prendi tre ma scherziamo Kalinic con una clausola di 50 ml fai uno sconto di 15-20 ml questo non è uno sconto è un saldo puoi scontare 5 ml , ma dico gli altri club gli sconti non li fanno vogliono per intero il prezzo della clausola o del cartellino e noi si fa sconti da 15-20 ml , non c’è che dire abbiamo delle volpi in società.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*