Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic, può essere lui il sacrificato per fare cassa

Sull’edizione odierna de il Corriere dello Sport viene fatto il punto su quello che potrà essere il futuro del bomber viola Nikola Kalinic. Sono varie le opzioni per il suo futuro che portano all’estero. Resta quindi una grande possibilità che i viola adesso siano pronti a trattare su una base di 30-35 milioni di euro, edi conseguenza pare essere certo è il suo addio. La Fiorentina ha infatti bisogno di un sacrificio sul mercato, e allo stesso tempo intende lanciare alla grande Babacar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Si parla del nulla, questi “sacrifici” li fanno solo i tifosi che vedono abbassare il tasso tecnico della squadra ad ogni sessione di mercato. I “sacrifici” dei Della Valle sono di incassare tanto, spendere poco (e male) e mettersi in tasca il resto. Bei sacrfici davvero. E c’è gente che crede davvero ancora che ogni volta che si apre il mercato, ci siano nuovi “buchi di bilancio” da sanare, ma fateci il piacere…

  2. Io sinceramente credo che sia necessario anche il sacrificio di bernardeschi…lo stipendio che lui vuole e la perdita della sua plusvalenza ignifica, conoscendo i DV e la loro voglia di avere un bilancio con il xsegno più e di rimanerci fino a che non si cottura lo stadio nuovo, immobilismo sul mercato e acquisti alla spera in Dio come sono stati tutti quelli dello scorso anno…se vogliamo crescere e vogliamo acquistare giovani veramente promettenti i soldi a disposizione ne servono molti di più e non solo quelli di kalinic…tenere Berna significa non voler iniziare unnuovo ciclo ma rimanere così come siamo…con due o tre campioncini e 20 giocatori scarsi

  3. Ancora babacar???venderlo subito
    Kalinic lo ripeto ogni post da gennaio andava venduto a 50ml in Cina e preso Pavoletti a 15, ma la nostra società fa ridere…quindi lo venderanno a 18 ora perché Corvino non sa neanche piu vendere e prenderanno a 20 un Simeone

  4. Babakar non è all’ altezza di kalinic, se la fiorentina fà questo sbaglia di grosso… personalmente venderei babacar per prendere un altro giocatore più potente. Forza viola. Rosario

  5. Se riescono a prendere anche “solo” 30 milioni da kalinic sarebbe già un grandissimo affare! Ha fatto bene con noi ma il suo futuro era strettamente legato a quello di sousa, inoltre le offerte di ingaggi milionari lo faranno tendere verso altri lidi..
    Poco male, 29 anni è l’ultima occasione buona per venderlo bene, questo spero lo capiscano in società, già troppe volte abbiamo sbagliato il tempismo delle vendite incassando meno!!
    Facciamo un affare noi e lo fa lui.. Tutti felici!
    Con 30 milioni poi si dovrà capire il modulo che pioli intende utilizzare, sicuramente Simeone sarebbe un investimento interessante con la prospettiva di avere babacar finalmente titolare poi bisogna capire se c’è bisogno di esterni offensivi o di un bel mediano..

  6. Kalinic va ceduto 29ni per 35 ml va ceduto e punti su Simeone dando in cambio Babacar e soldi , magari ti tieni un contro riscatto su Baba non si sa mai e al posto di Baba prendi Driussi del River .

  7. l ultimo da far partire…prima spero ci sia , ilicic, badelj, tatarasanu,milic, Berna…e alzare lo stipendio a KALINIC.affiancandogli una seconda punta di valore..

  8. onora il padre

    Se si incassano 35 mln e poi se ne spendono 15 per Simeone che e’ anche più giovane di 8 anni, direi che l’operazione sulla carta e’ ottima! Troppo spesso però le operazioni ottime a casa nostra rimangono sulla carta….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*