Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic, Ramadani in campo per trovare l’intesa tra Fiorentina e Milan

Il procuratore Fali Ramadani. Foto: Fiorentinanews.com

Ad oggi ci sono ben 10 milioni di euro tra la l’offerta del Milan e la richiesta della Fiorentina per Nikola Kalinic. Le parti non sembrano vicine ad un accordo anche perché i rossoneri stanno prendendo tempo in attesa di capire cosa ne sarà di Lapadula e Bacca. Ma Kalinic vuole il Milan mentre la Fiorentina non può aspettare in eterno, così scende in campo il super procuratore Fali Ramadani con il compito di trovare presto un’intesa tra le due società. Un punto d’incontro per permettere a tutte le parti in causa di fare il proprio affare. Nei prossimi giorni nuovo incontro tra Fiorentina e Milan per trovare un’intesa e nel frattempo i rossoneri acquistano altri giocatori mentre Corvino tratta Simeone e altre cessioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Erceg è il procuratore e siamo d’accordo ma quando ci sono complicazioni interviene il capo ..ramadami..FV

  2. il milanuccio ha speso tanto senza sconti da nessuno ora deve rientrare e lo vuoe fare con la Fiorentina, vogliono Kalinic bene 28ml + Locatelli Ramadani ed Erceg se vogliono gli interessi di Kaninic spuntino ingaggi maggiori dai cinesotti del milan ma non a scapito nostro, altrimenti Kalinic resta con noi e non mi dispiacerebbe.
    L’importante è farsi fuori Ilicic e Badelj in primis.

  3. Il procuratore di Kalinic e’ Tomislav Erceg, che non ha certo bisogno di aiuti per fare gli interessi del proprio assistito.

  4. Ma perché, Ramadani, non va a pigliallo un minutino anche in ….?

  5. Ancora Ramadani.
    Senza lui un si va nemmeno al …..?
    Magnaccio di …..

  6. Sicuramente ramadami non vorrà compensi extra per questa trattativa..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*