Kalinic ribadisce: No alla Cina. A giugno però…

Kalinic esulta dopo un gol. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Nikola Kalinic vuole restare a Firenze e ha ribadito la sua intenzione di non andare in Cina nonostante l’offerta faraonica. Nelle ultime ore si era tornati a parlare di un possibile nuovo assalto da parte del Tianjin pronto anche a pagare la clausola da 50 milioni di euro alla Fiorentina, ma il problema non è convincere i Della Valle ma il giocatore che, come riporta Radio Blu, ha nuovamente ribadito la sua volontà di restare a Firenze. A giugno poi si aprirà un nuovo capitolo perché Kalinic chiederà alla Fiorentina di essere ceduto e di provare nuove esperienze, magari rimanendo in Italia, campionato in cui si è trovato molto bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Ma dai dove c’è da scadalizzarsi i giocatori sono professionisti vanno dove vinco e guadagnano di più , qui oltre nel non guadagnare di più neanche ci pensano nel vincere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*