Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic-Simeone, tanto incassi tanto spendi. Ma ora conviene

Qualche settimana fa, anzi oltre un mese fa, prima delle sparate di Kalinic si diceva con cognizione di causa che alla Fiorentina non conveniva vendere il croato per circa 20-25 milioni di euro al Milan se poi doveva investire praticamente la stessa cifra su Simeone. Ecco oggi che però questo domino sembra ormai pronto e deciso le cose sono molto cambiate. Infatti la Fiorentina non può e non vuole più trattenere un Kalinic che fa le bizze e crea problemi e allora che vada pure e se poi alla fine i soldi incassati saranno girati quasi in toto al Genoa per Simeone poco male almeno la Fiorentina avrà un giocatore motivato in rosa.

Ad oggi Preziosi non si è mosso e chiede ancora 20 milioni di euro per Simeone e la sensazione è che alla fine, bonus compresi, la Fiorentina arriverà a pagare praticamente quella cifra mentre il Milan pagherà Kalinic al massimo 25 milioni con bonus (o contropartita), differenza minima dunque tra le due operazioni che si dovrebbero definire entro la settimana visto che Montella vuole il croato prima dell’inizio del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Corvino si è incastrato da solo. Per giustificare le cessioni a raffica dei migliori, ha tirato fuori la stantia storiella del “chi nn resta volentieri lo dica !”.
    Purtroppo per lui, gli unici a esporsi pubblicamente in questo senso, sono stati Berna e Kalinic, azzerando di fatto il potere contrattuale della società.
    Un tempo almeno a vendere era in gamba, oggi manco quello: s’invecchia !

  2. Non mi sembra proprio che esista per loro la regola “tanto incassi, tanto spendi” visto che per bernardeschi 40ml hanno appena preso un ragazzino in prestito a gratis; per vecino 24ml? Benassi a 10. I soldi di borja,ilicic? ci hanno preso I due francesi a meno della meta’….

  3. Fatela finita! Non siete più credibili! Cambiate versione e cifre ogni 3 x 2!

  4. Simeone andava preso subito all inizio a 15 milioni…avevi le spalle coperte e non lasciavi che il Milan e il giocatore ti ricattassero

  5. Un giornalista che si basa sulle sue “sensazioni” non e’ certo un giornalista. Al massimo, un sensitivo. Complimenti alla redazione per il suo mago Anubi!

  6. Tifolamagliaviola

    I 50 milioni offerti dai cinesi lo scorso gennaio erano quindi un’invenzione della stampa ….

  7. La Penso come lei. Simeone vuole arrivare a certi livelli e si vede invece kalinic sta raschiando il Barile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*