Kalinic, ti ricordi?

Kalinic esulta dopo un gol. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Dopo due giornate di squalifica a causa del post-partita contro l’Empoli, Nikola Kalinic è tornato a disposizione di Paulo Sousa e fin da domenica si riprenderà il suo posto da titolare al centro dell’attacco della Fiorentina. La speranza di tutti, naturalmente, è che l’attaccante croato possa ripetere quanto fatto nel girone d’andata proprio contro il Sassuolo, quando la sua doppietta valse ai gigliati tre punti. Il secondo gol lo segnò addirittura con un bellissimo colpo di tacco su assist di Chiesa. In campionato l’ex Dnipro ha segnato ben quattordici gol in trenta presenze, confermandosi tra gli attaccanti più pericolosi della Serie A: dopo aver rifiutato i soldi della Cina, in estate Kalinic potrebbe cedere alle offerte che sicuramente arriveranno alla dirigenza viola. Ma nel frattempo l’augurio dei tifosi della Fiorentina è che torni a segnare per tenere ancora vivi i sogni europei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. È un buon giocatore che fa un bel numero di reti e non è poco, ma non mi ha mai entusiasmato, per cui ben vengano tanti soldini necessari alla rifondazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*