Kalinic? Un AFFARONE. La sua voglia di Italia ha fatto risparmiare due volte la Fiorentina

Kalinic Croazia

Che Nikola Kalinic sia stato fin qui un affarone per la Fiorentina è un dato ormai assodato. Il calciatore croato aveva voglia di lasciare l’Ucraina e venire a giocare in Italia a tutti i costi, così come detto apertamente dal procuratore dell’attaccante nella giornata di ieri. Una voglia di Italia che ha fatto bene, anzi benissimo alle casse della Fiorentina, che si è ritrovata a risparmiare due volte. In primo luogo sul costo del cartellino, visto che è costato 5 milioni di euro (uno in meno rispetto alle richieste del Dnipro). In secondo luogo sull’ingaggio: Kalinic ha rinunciato a circa 500 mila euro l’anno pur di vestire la maglia viola ed aveva ricevuto offerte economiche ben più importanti da altre società (in particolare dall’Inghilterra).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Kalinic si è ridotto lo stipendio, Sousa si è ridotto lo stipendio.
    Per come stanno andando sarà molto difficile trattenerli il prossimo anno!

  2. GRANDISSIMO ! SEMPRE DECISIVO ECCO IL VERO CENTRAVANTI

  3. Ho molti dubbi sui cinquecentomila a cui avrebbe rinunciato. A meno che non fosse in scadenza e questi soldi siano stati spalmati in un contratto più lungo.

  4. Questo significa che domattina il suo procuratore sarà in sede a chiedere un ritocco d’ingaggio? Beh, obiettivamente se lo merita, ‘sto ragazzo ci mette l’anima, si vede che ha fame di gol e di gloria, spero che il Baba impari da lui, che gli trasmetta un po’ del suo istinto e della sua capacità di spaziare sul fronte di attacco; avremmo la coppia-gol +forte del campionato. Ora comunque piedi per terra; troppe volte, dopo aver esultato e aver fatto notte alla stazione per ricevere la squadra, ci siamo depressi per repentine sconfitte, non lo dico per fare l’Agroppi di turno, ma si sa che Firenze e noi tifosi viola siamo un po’ così, dalle stelle alle stalle in pochi giorni. Confido molto in PSousa, mi sembra uno che sa tenere il gruppo come si deve. Ieri, oggi e sempre FORZA VIOLA!

  5. SPERIAMO BENE. NON CI SARANNO MICA FOGLI E FOGLIETTI FIRMATI…?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*