Questo sito contribuisce alla audience di

Kalinic, un Europeo per tornare ad essere quello di volta

La tripletta siglata dall’attaccante della Fiorentina Nikola Kalinic con la maglia della Croazia nel roboante 10-0 inflitto al San Marino, nonostante la disparità dei valori in campo, non può che essere di buon auspicio anche per i tifosi viola che lo hanno visto entrare in campo durante la ripresa e scatenarsi in area di rigore. Dopo i soli due gol segnati nel girone di ritorno all’Atalanta e alla Juventus il centravanti dei Balcani si è riscoperto in tutto il suo smalto segnando e ritrovando la fantasia con l’ultima rete, la più bella, quella segnata di tacco. Adesso per Kalinic si prospetta un’avventura importante agli Europei in un girone di ferro, e anche se probabilmente partirà da non titolare in favore dello juventino Mandzukic l’importante per lui sarà tornare un bomber implacabile con quella ritrovare quella letalità sotto porta e non solo dimostrata nella prima parte della scorsa stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. In italia gli hanno preso le misure, difficile che torni a segnare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*