Kalinic, un Europeo per tornare ad essere quello di volta

La tripletta siglata dall’attaccante della Fiorentina Nikola Kalinic con la maglia della Croazia nel roboante 10-0 inflitto al San Marino, nonostante la disparità dei valori in campo, non può che essere di buon auspicio anche per i tifosi viola che lo hanno visto entrare in campo durante la ripresa e scatenarsi in area di rigore. Dopo i soli due gol segnati nel girone di ritorno all’Atalanta e alla Juventus il centravanti dei Balcani si è riscoperto in tutto il suo smalto segnando e ritrovando la fantasia con l’ultima rete, la più bella, quella segnata di tacco. Adesso per Kalinic si prospetta un’avventura importante agli Europei in un girone di ferro, e anche se probabilmente partirà da non titolare in favore dello juventino Mandzukic l’importante per lui sarà tornare un bomber implacabile con quella ritrovare quella letalità sotto porta e non solo dimostrata nella prima parte della scorsa stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. In italia gli hanno preso le misure, difficile che torni a segnare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*