Questo sito contribuisce alla audience di

Kanchelskis: “Nessun giocatore della Fiorentina poteva andare da McDonald’s. Qualche ‘spia’ mi vide e…”

A Firenze Andrei Kanchelskis venne presentato come il ‘Ciliegione’ di mercato di Vittorio Cecchi Gori, che lo comprò a peso d’oro dall’Everton. L’ex calciatore viola ha parlato di un episodio curioso che gli è accaduto proprio a Firenze, nella sua autobiografia, intitolata Russian Winters (Inverni russi). “Sono arrivato alla Fiorentina nel gennaio 1997. Stavo visitando la gita quando mio figlio Andrei, che aveva quasi quattro anni, mi chiese di andare a mangiare da McDonald’s. Lo portai là e ordinai qualcosa per lui, ma niente per me. Il giorno successivo venni contattato dal direttore tecnico del club viola che mi disse: “Lascia che ti spieghi: nessun giocatore della Fiorentina può andare da McDonald’s…mai!”. Qualcuno mi aveva visto e aveva riportato tutto alla società”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. E anche ora deve essere uguale, fare vita da atleti.

  2. GRANDE DIRETTORE LUNA !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*