Questo sito contribuisce alla audience di

L’incredibile giornata di Santiago Silva

Tic, tac, tic, tac, lo scorrere del tempo ha fatto letteralmente infuriare Santiago Silva che aspettava a gloria un fax dall’Argentina per poter dire di essere un giocatore della Fiorentina. Il Velez, pur di fare un dispetto ai viola, ha tirato la corda fino all’ultimo, quando i dirigenti argentini hanno deciso di smettere di continuare questo giochino che aveva animato il pomeriggio di Corvino. Alla fine l’annuncio e il sospiro di sollievo, Santiago vestirà la maglia della Fiorentina, però per qualche ora c’è stata la sensazione che tutto potesse saltare. Del resto il Velez aveva annunciato di voler far ripagare questo ‘furto’ al club gigliato: ricorrere alla clausola di rescissione, benché sia corretto dal punto di vista regolamentare è un comportamento non ben visto dalle società. Ma tant’è: adesso Silva si mette a disposizione di Mihajlovic e sarà l’alternativa a Gilardino ed è forse questo quello che più conta per la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*