Questo sito contribuisce alla audience di

La cabina di regia cerca un proprietario

Una Fiorentina che inevitabilmente cambierà modo di giocare sotto la guida di Pioli, convinto sostenitore del 4-2-3-1, del gioco in verticale, del supporto di due mediani tuttofare dietro a tre fantasisti. Fondamentale che la cerniera di centrocampo garantisca sia la fase difensiva che quella offensiva, un dispendio di energie fisiche non da tutti, e la qualità che serve quasi quanto la quantità. In questo momento i titolari viola sono Veretout e Sanchez, due che, appunto, garantiscono quantità, ma che lasciano dei dubbi sul cucire il gioco e far ripartire l’azione. Alla Lazio Pioli aveva Biglia, un regista vero e proprio, adesso potrebbe riciclare Badelj, se rimane, ma la cabina di regia viola al momento è in cerca di un proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*