Questo sito contribuisce alla audience di

La calma di Corvino: “Non c’è fretta, non siamo gli unici incompleti. Kalinic-Badelj? Io non li svendo”

Il tempo stringe e il mercato della Fiorentina va avanti senza particolari scossoni, tanto che il dg viola Pantaleo Corvino non sembra allarmato dallo stato di incompletezza in cui versa la sua squadra. Ed è un sentimento ostentato dallo stesso dirigente, che tramite il Corriere Fiorentino ha fatto passare questo messaggio: “Non abbiamo fretta e non siamo gli unici a essere incompleti, molte altre squadre in questo momento stanno cercando di sistemarsi. Vogliamo divertirci e magari prenderci qualche bella soddisfazione”. Quindi i casi scottanti di Kalinic e Badelj, la cui presenza o meno farà ovviamente la differenza: “Non li svendo, se qualcuno li vuole paghi e bene. Altrimenti restano qui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

46 commenti

  1. manuele da fiesole

    caro Corvo il problema non è la fretta ma il fatto che non sapete chi comprare, altrimenti li avresta già presi. State andando avanti a caso…….buffoni

  2. Non abbiamo fretta, vogliamo divertirci e toglierci qualche soddisfazione, Significa: ” Prima andiamo in ferie la.settimana di ferragosto, andiamo a rimorchiare qualche gnocca, e se ci va male andiamo a mignxxxx perché tanto i soldi in questo momento non ci mancano”

  3. Non abbiamo fretta, vogliamo divertirci e toglierci qualche soddisfazione, Significa: ” Prima andiamo in ferie la.settimana di ferragosto, andiamo a rimorchiare qualche gnocca

  4. ahhhhh non dovevamo trattenere solo chi ha voglia di restare??? Kalinic dopo 1 minuto che hai detto lo teniamo ha detto che vuole il milan.

  5. Uno che dice delle frasi così andrebbe buttato fuori a calci in cu**

  6. Minatore, a noi questo nn deve dire proprio nulla: deve comprare i titolari che mancano !!
    Mancano 8 giorni alla settimana nella quale Pioli deve preparare la prima di campionato e questo incapace stà ancora a blaterare e trovare scuse.
    Se nn è in grado, alzi la mano e chieda il cambio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*