La carica dei potenziali terzini, Zanon: “Io e Venuti sappiamo cosa vuol dire la maglia viola. Sarebbe bello essere i terzini della Fiorentina”

Tra i tanti potenziali terzini destri (o all’occorrenza sinistri) che sono passati da Firenze a livello di settore giovanile c’è anche Luca Zanon, in prestito l’anno scorso all’Entella in B e quest’anno alla Pistoiese in Lega Pro. A La Nazione l’esterno classe ’96 ha parlato del suo sogno di tornare in viola: “Per me sarebbe un traguardo poter partecipare al ritiro di Moena con la prima squadra per iniziare a farmi conoscere dal nuovo allenatore: sono certo che lo affronterei con una maturità diversa rispetto agli anni precedenti, dove forse ho commesso qualche errore. Intanto vediamo come si conclude la stagione a Pistoia. Chiesa? Ho sempre pensato che avesse doti fuori dal comune, ma non mi sarei aspettato un’annata così. Un altro pronto al ritorno alla Fiorentina? Venuti è ormai due anni che gioca titolare in Serie B e credo che adesso meriterebbe una chance per giocarsi le sue carte con la Fiorentina, vista la tanta esperienza che ha accumulato. Oltre a lui mi piace spendere il nome di Petriccione. Carenza di terzini? Sarebbe bello se io e Venuti in futuro potessimo occupare stabilmente le fasce difensive viola. Siamo amici da tempo e siamo cresciuti insieme con la maglia della Fiorentina addosso e sappiamo cosa significhi indossarla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Approvo in pieno!!!!!

  2. Venuti può giocare anche a sinistra, spero che il prossimo anno i due terzini della Fiorentina saranno Piccini e Venuti

  3. Zanon ha avuto una iniziale difficoltà di impatto fisico che ci possono stare essendo comunque un difensore.. Però in giovanile ha fatto bene e anche di quest’anno alla pistoiese hanno fatto ben parlare di se! Se è da Fiorentina non credo ancora, al contrario di venuti che come ha detto la stesso Zanon ha più esperienza e sembra più pronto..

    Probabilmente entrambi andranno in ritiro essendo pochi i giocatori di proprietà in giro in prestito da valutare, poi l’allenatore deciderà.. Chiesa nessuno se lo aspettava, chissà che ci possa essere una nuova sorpresa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*