La carica del patron

Andrea Della Valle Parma

Dopo quasi di mesi di assenza, questa sera Andrea Della Valle sarà a Londra, più precisamente a White Hart Lane, per assistere al ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. L’ultima partita alla quale ha assistito il patron viola è quel Fiorentina-Lazio del 9 gennaio, finita 3-1 per i biancocelesti: al termine dell’incontro ADV fu aggredito verbalmente da un ristretto gruppo di tifosi, che chiedevano di spendere di più sul mercato. Quell’episodio è stata la miccia che ha fatto letteralmente scoppiare Della Valle: in seguito sono arrivati gli errori sul mercato, con un difensore che non si è ancora visto e un viaggio in Argentina che fa ancora parlare, e lo striscione esposto dalla Fiesole in occasione del match contro il Carpi. Fattori che hanno contribuito all’allontanamento del patron viola: ma l’amore che prova nei confronti della Fiorentina e dei suoi tifosi è di quelli importanti e allora ecco che durante la settimana della moda in corso a Milano, ADV ha deciso di volare con il jet privato in quel di Londra per vedere dal vivo la sua squadra. L’importanza della partita è così grande che Della Valle ha scelto di abbandonare il capoluogo lombardo per stare vicino ai suoi ragazzi e dare la carica necessaria per cercare il passaggio del turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. bravo palmiro finalmente qualcuno che dimostra un pò di maturità, iniziavo a preoccuparmi

  2. …io e l è un po’ che predico di remare tutti dalla stessa parte…almeno fino a quando i traguardi sono alla nostra portata…ma io e chi come me siamo TIFOSI VIOLA… Altri non so…

  3. Io non vi capisco. Hanno appena detto che il ricorso zarate lo valuteranno il giorno prima della partita, abbiamo arbitri TV e tutto il mondo contro e state ancora a far polemica interna..ma volete capire che dobbiamo stare tutti Uniti per la viola o no?

  4. Ma perché non parliamo solo della partita invece di alimentare sempre polemiche

  5. Andreino conta come il 2 di briscola…..Liberi cmq di adularlo, ci mancherebbe….ps io tifo dai tempi di Bruzzone e Ricciarelli, indi…

  6. Ma..si..il proprietario della sua azienda a firenze non può fare come vuole…ma si..speriamo di perdere stasera lunedi e venerdi…così non rompete più le balle…tifosi del *****…fate polemica a 2 ore dall inizio di una partita importante…fate ridere fate ridere fate ridere

  7. A onor del vero anche te non pari una volpe caro Barabba.

  8. Andreino stay at home!!!….Poero brodo….

  9. Bene! per una Fiorentina sempre più forte dobbiamo essere tutti uniti, tifosi e società, forza Andrea, siamo in corsa ancora per tutto e se il Milan pensa ancora al terzo posto, niente ci preclude di pensare in grande e magari scalare qualche posizione in classifica sfruttando gli incontri diretti da giocarsi in casa, FORZA VIOLA SEMPRE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*