La Champions League passa dalla difesa

Fiorentina-Inter è anche la partita tra la quarta e la terza difesa del campionato, con i nerazzurri leggermente meglio della squadra di Sousa. In Italia, è risaputo, va più lontano chi può contare sulla difesa migliore, e così la sfida tra Fiorentina e Inter è anche una sfida tra difese con quella di Mancini che in 24 giornate ha subito solamente 3 gol in meno della Fiorentina. La Champions dunque passa anche, e soprattutto, dalle difese e Sousa per questo vuole registrare la sua retroguardia con Tatarusanu che è tornato sui suoi livelli. Fiorentina-Inter si gioca anche in difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. difatti è qui il nostro punto debole…
    se per alcune partite mancheranno gonzalo e astori sarà durissima…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*