Questo sito contribuisce alla audience di

La Champions League ritorna al Franchi, ma dalla porta di servizio…

La Champions League ritornerà la prossima stagione allo stadio Artemio Franchi, ma non dalla porta principale, quella rappresentata dalla Fiorentina maschile, che pure ha vissuto anche nottate simili in tempi abbastanza recenti, ma per quella, per così dire, di servizio, ovvero quella della Fiorentina Women’s. Le donne giocheranno le partite europee nello stadio dei maschi. “Cercheremo di allestire una squadra in grado di fare la Champions – sono le dichiarazioni del presidente della Fiorentina Women’s, Sandro Mencucci, riportate dal Corriere Fiorentino – competizione alla quale non siamo abituati. Ricordiamo che il nostro ranking è pari a zero, visto che è la prima volta che partecipiamo, per cui probabilmente incontreremo squadre molto forti. E’ un passo di crescita della società, visto che la proprietà si è posta come obiettivo quello di spingere sul calcio femminile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. io le seguo con simpatia..spero che almeno nel calcio femminile non facciano le bucce..

  2. Parlare di porta di servizio è però irriguardoso nei confronti di queste splendide ragazze che stanno facendo qualcosa di mai visto prima. Nonostante le enormi difficoltà che devono affrontare le atlete e le squadre, il calcio femminile cresce sempre più e con questa Fiorentina si dimostra che con un piccolo investimento e un po’ di organizzazione, i risultati arrivano in pochissimo tempo. Purtroppo la Serie A si è dimostrata poco competitiva; speriamo che altre grandi squadre italiane seguano convinte la strada dell’ACF.

  3. Michele da Milano

    Giusto con le donne. Con la prima squadra ormai ce lo sogniamo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*