La chiave tattica della Fiorentina si chiama Josip Ilicic

Ilicic in una fase di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Ilicic in una fase di gioco. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Analisi tattica da parte de La Nazione sulla vittoria della Fiorentina a Bologna con i viola che sono stati schierati in campo con 4 giocatori offensivi. Ma questo modulo, sottolinea il quotidiano, dipende dalla presenza di Josip Ilicic. Le azioni pericolose nascono da lui e grazie alla sua posizione tra le linee e sulla trequarti si alleggerisce la posizione degli esterni della Fiorentina che possono contare su maggior libertà. Sousa sta cambiando veste alla sua squadra e almeno a Cagliari e a Bologna questo mutamento ha portato benefici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Jerac,hai fatto un’analisi secondo me giusta.Non sono d’accordo sui limiti caratteriali,però.Quando aumenta l’intensità della partita,sono limiti tecnici secondo me,perché è lento nel vedere il gioco,e non ha sempre un controllo di palla impeccabile.

  2. Ormai sono anni che Ilicic gioca nella Fiorentina e i tifosi dovrebbero aver imparato a conoscerlo bene. E’ un giocatore che si esalta nelle patite facili; quando la squadretta di turno è in grosse difficoltà soggiogata dal gioco della Fiorentina emergono le sue indubbie qualità tecniche e giustifica la sua presenza in campo. Quando invece vengono affrontate squadre di medio-alta classifica o provinciali in stato di grazia, i ritmi della partita sono alti ed il pressing avversario asfissiante (e questo succede spesso nel campionato italiano) emergono i suoi notevoli limiti caratteriali; il buon Josep cuor di leone si eclissa puntualmente e di lui si perdono regolarmente le tracce nel rettangolo di gioco. Un giocatore così serve per aspirare a lottare per l’alta classifica? Potrebbe essere una buona riserva ma il problema è che se fatto accomodare spesso in panchina lo sloveno si rattristisce e rende ancora meno. Un giocatore che azzecca un tempo ogni tre partite io lo considero una palla al piede più che una risorsa.

  3. Andatelo a spiegare a tutti quelli che lo vogliono vendere. Anche ieri due legni, oltre che epicentro delle azioni viola. SFV

  4. Io dissento in parte da quest’analisi.Per me la chiave tattica e’soprattutto Borja valero spostato più indietro.Perche’prima era competamente inutile,adesso,per quanto sia limitato sotto certi aspetti,gioca in un ruolo che esalta le sue qualità.Non solo,ma spostando Berna al suo posto,la Fiorentina ha più peso offensivo,e questo consente ad Ilicic di fare qualcosa di buono.Ma la Fiorentina secondo me decolla se a gennaio trova un giocatore più forte di Ilicic.

  5. Anche la difesa a 4 è stata una buona soluzione. Ilicic deve essere più continuo. Il modulo di Cagliari ha portato benefici, non capisco perché contro il crotone si è giocato in modo diverso. Anche sul piano della concentrazione bisogna essere più presenti.

  6. Ah se fosse meno abulico e avesse più continuità. Ma in quel caso Ilicic giocherebbe nel Barcellona;certamente non nella Fiorentina.

  7. Ah si?!?!!!!? Davvero??!!?!???? Ma guarda….avanti Viola!!! Forza Iliooooo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*