Questo sito contribuisce alla audience di

La clamorosa ambizione di Adriano: “Voglio tornare ad allenarmi per giocare”

Uno dei rimpianti più grandi del calcio anni 2000 è rappresentato sicuramente da Adriano, l’attaccante brasiliano che proprio a Firenze si mise in mostra, appena ventenne, nella orribile stagione pre fallimento della Fiorentina. L’Imperatore, che ora ha 35 anni, è durato fin troppo poco per le sue potenzialità, qualche annata ottima tra Parma ed Inter, e poi il calo inesorabile, soprattutto fuori dal campo. L’ultima avventura al Miami United nel gennaio 2016 e ora l’intenzione di rimettersi in gioco, manifestata al portale Conversa: “So che non sono riuscito a fare il massimo nella mia carriera, alcune cose mi hanno fatto stufare del calcio. Posso dire di essermi fermato a metà strada. Mi sto preparando per un nuovo progetto e per ricominciare ad allenarmi di nuovo, senza nessun club, per tutto il mese di gennaio. Da quando mi sono fermato, ho continuato a mantenere il mio corpo. Sono disposto a farlo, so che ho molta persistenza. Lo voglio fare per me, per dimostrare che posso spingermi ancora al limite e, a quel punto, dire se riesco o meno a continuare a giocare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Di questa è bella!!! Ahahah, anche io vorrei ritornare a quando avevo 20 anni. Il tempo passa e a te lascia solo rimpianti. Fai il testimonial per la duff, ridicolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*