Questo sito contribuisce alla audience di

La consapevolezza che martedì sarà tutta un’altra storia

La Fiorentina esce con le ossa rotte e il morale sotto i tacchi dopo la sconfitta contro il Cagliari che, forse per la prima volta, ha mostrato una squadra priva di tutto, anima compresa. Ma questa Fiorentina ha dimostrato di essere una grande squadra di questo campionato, e dunque mentre la rabbia rimane, cresce la consapevolezza che martedì, nell’andata della semifinale di Coppa Italia ad Udine, scenderà in campo un’altra Fiorentina con tutt’altro piglio, perché in ballo c’è molto di più dei 3 punti del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA