La contestazione british

Striscione ironico dei tifosi della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Striscione ironico dei tifosi della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’ultima partita in casa della Fiorentina per questo campionato non è stata una festa in piena regola come poteva e doveva essere nelle migliori tradizioni. Colpa di un girone di ritorno disastroso condotto dalla squadra, oltre che di tutto quello a livello societario e di mercato era successo anche prima. Utilizzando una terminologia cara al Corriere dello Sport-Stadio, è andata in scena una contestazione ‘british’ contro il Palermo. Toni decisi ma non altissimi da parte della Fiesole che affida i suoi messaggi prima ad alcuni striscioni: “Imparate dal nostro progetto, amore incondizionato e per la storia rispetto” e “Se ti manca la passione trasmetti solo delusione”. Poi a cori: “Meritiamo di più” e “Bisogna spendere per vincere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Io ritornerei ai vecchi tempi, contestazione non civile. Oggi troppe pecore a giro e questi si approfittano della nostra educazione civica. Ma manca poco della balle. Le bugie hanno le gambe corte e anche i più ebeti iniziano ad essere pieni delle vostre promesse non mantenute. Vedrei bene Diego come premier, rientra perfettamente nei parametri italici, parole che non sono collegate ai fatti.

  2. Condivido pienamente quello che dici

  3. uello che doveva essere scritto, è stato scritto, quello che c’era da dire è stato detto. Forse se qualche giornalista sperava di vedere cassonetti in fiamme e bottiglie che volavano come piccioni, ci sarà rimasto male, ma nn son più quei tempi. Per come la vedo io, ieri era un assaggio, se nn fanno un mercato vero, nn bisogna essere indovini per prevedere baruffe nell’aria

  4. Co sto tiki-taka che pare una compressa Tavor e con i DV che vogliono “normalizzare” i fiorentini mi pare che si sia finiti in una bella scarpata dalla quale ci tireremo fuori con gran fatica e con le ossa rotte …. poeri noi!

  5. A Firenze i soliti pecoroni, quasi tutti pronti a farsi riprendere per il c… per l’ennesimo anno!!!! Con la conferma di Sousa è tutto a posto…….poeri grulli!!!!!

  6. Senza contestazione trasmetti solo accettazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*