La coperta rischia di essere ancora più corta

Ormai da un anno e mezzo si parla della famosa ‘coperta corta’ facendo riferimento alla difesa della Fiorentina. Senza andare a valutare le qualità dei singoli difensori viola, da un punto di vista puramente numerico alla Fiorentina serve un difensore centrale, a maggior ragione dopo l’addio di Roncaglia. Corvino ci sta lavorando ed è già una priorità per il mercato della Fiorentina, ma rischia di diventarlo ancora di più se dovesse partire anche Nenad Tomovic, nel mirino del Torino. A quel punto Sousa si ritroverebbe con i soli Gonzalo e Astori (tolti i Primavera) e la coperta sarebbe ancora più corta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Concordo, i DV devono piantarla di fare i fenomeni con i soldi dei tifosi, o si frugano oppure via !

  2. E tutti vissero felici e contenti in serie B !

  3. guelfi o ghibellini?

    Con i soldi degli altri sono tutti buoni a parlare: prendiamo, vendiamo, compriamo, è un affare…etc.
    Ma fino a che i proprietari investono i propri soldi sono liberi di farlo nel modo che a loro piace, punto!!!
    Voi tifosi se non vi sta bene, invece di protestare sterilmente, rinunciate all’abbonamento allo stadio, a Sky calcio a premium calcio, non acquistate merchandising ufficiale della Fiorentina etc etc.
    Ma se non siete uniti neanche in questo, (e lo dimostrano i 16000 abbonamenti nuovi) finitela una buona volta di latrare come segugi alla ricerca di uccelli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*