La corsa del Gila

image

Anche nell’ultima di campionato il centravanti titolare sarà Alberto Gilardino, alla quinta consecutiva dal primo minuto. Uno scenario impensabile a gennaio, quando il Gila si presentò a Firenze dovendo affrontare la concorrenza di Gomez e Babacar: purtroppo il suo impiego è stato quasi forzato, a causa dei problemi fisici del senegalese. Un purtroppo ancora più marcato, se si considera il sorpasso dell’azzurro sul tedesco, teoricamente l’indiziato a sfondare le reti avversarie e invece messo a sedere da un avversario sulla carta inferiore. E invece è venuto fuori tutto il campione che c’è in Alberto Gilardino, che secondo Repubblica si gioca oggi un’altra fetta della sua riconferma a Firenze. La società viola dovrà decidere presto infatti se riscattarlo o meno dal Guangzhou.

© RIPRODUZIONE RISERVATA