La Curva Fiesole: “Complimenti per l’ennesima plusvalenza, ma il bilancio con Firenze non è a posto”

I tifosi della Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
I tifosi della Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Finito il calcio mercato, per noi più la fine del calcio che del mercato, vogliamo esporre il nostro stato d’animo.

Se da una parte sono ancora impresse negli occhi e nella mente, le immagini e le emozioni per la festa dei 90 anni della nostra amata Fiorentina (finalmente dopo 15 anni è stata quantomeno rispettata la nostra storia e quella dei campioni e degli Ultras che l’hanno fatta), dall’altra siamo velocemente tornati con i piedi per terra, alla luce del modo in cui è stata gestita anche quest’ultima sessione di mercato. Precisiamo che non abbiamo niente contro il nostro direttore Pantaleo, a cui vogliamo dare il bentornato a casa e che anzi, è ad oggi una delle nostre ultime speranze. Le responsabilità della gestione di una squadra di calcio, ricadono in maniera inevitabile sui proprietari, coloro i quali danno le direttive generali alle quali i dipendenti si devono attenere.
Complimenti allora per l’ennesima plusvalenza (terremo tutti i titolari…), l’ennesimo taglio del monte ingaggi e ancora complimenti per il vostro bilancio in regola. Quello che non è a posto però, cari signori è il bilancio con Firenze e i fiorentini. Qualcuno, ingenuamente, pensava che per questo compleanno potesse arrivare un regalo, ma figuriamoci… Il presidente (?) “ragioniere” il regalo lo ha fatto solamente ai suoi padroni. Ma in fondo non c’è niente di nuovo: abbiamo imparato a conoscervi e sappiamo che parole come passione e attaccamento per voi non significano niente e lo avete più volte dimostrato. Non sono tanto i soldi che non investite, quanto l’amore che non avete, ciò che davvero non sopportiamo. Avete tolto la possibilità di sognare alla gente, non ci toglierete anche la speranza. Stavate per mettere la “ciliegina sulla torta” cedendo un uomo vero, prima che un campione, che dopo aver conosciuto Firenze e la sua gente, l’ha sposata insieme a tutta la sua famiglia. Una cosa vi vogliamo dire: attenzione, perchè la misura è colma. Se il nostro capitano non riceverà il trattamento che merita (non quello che avete riservato a Pasqual…), se non sarà rispettato Borja Valero, a Firenze non ci metterete più piede davvero.
E caro Cognigni, la smetta di ribadire quanti soldi sono stati investiti negli anni. Vi facciamo notare anche che quando siete arrivati a Firenze, eravate perfetti sconosciuti. Firenze e la Fiorentina non sono lo spazio pubblicitario di nessun padroncino. Se pensate di vivacchiare aspettando un appalto o qualcos’altro andatevene subito. Altrimenti dimostrate il contrario con i fatti e con la chiarezza che la nostra gente si merita!

Un messaggio lo vogliamo dare anche al popolo viola. Basta tastieristi e fantomatici ex tifosi che stanno comodi in televisione buoni solo a criticare. La squadra ha bisogno di tutti noi perché la Fiorentina è nostra, è della città e dobbiamo starle vicino come abbiamo sempre fatto. Le proprietà cambiano, noi non cambieremo mai.

L’ultimo messaggio, lo vogliamo dare alla squadra e al Mister. Noi siamo con voi. La curva Fiesole sarà al vostro fianco, non su un divano o dietro una tastiera ma in ogni campo d’Italia o d’Europa in cui giocherete. Pronti a soffrire, a gioire, a sostenervi con tutta la nostra forza e passione. Ricordiamo bene le emozioni che ci avete regalato per una buona parte del campionato scorso giocando da uomini e andando anche oltre i vostri limiti. Ebbene noi crediamo in voi. Rispettate la gloriosa maglia che indossate, date fino all’ultima goccia di sudore che avete dentro, fatelo per la gente, per il popolo fiorentino: donne, uomini e bambini che hanno Firenze nel cuore.

NOI CI CREDIAMO,
AVANTI VIOLA!

CURVA FIESOLE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

157 commenti

  1. non contesto il comunicato,ognuno ha diritto alla sua opinione. io non sono d’accordo, ma tant’è; mi da noia che parliate a nome di tutti, ma tant’è.
    ma la frase “a firenze non ci metterete più piede” mi sa di velata (…mah,velata poi…) minaccia.
    vi dirò di più: mi sembra da squadristi di antica memoria.
    complimenti alla curva fiesole.
    …ah,l’ultima cosa: mi dispiace per voi, ma a me la speranza e la passione non me li toglie nessuno,chiunque sia il presidente,l’allenatore,la squadra….

  2. …. e la celere che presidiava i cinema di Vittorio, lungo il tragitto del corteo

  3. Adesso un piccola cernita di tifosi … si permette di comunicare per conto di tutti i tifosi Viola
    Bah fate solo ridere, oggi in città ho parlato con diverse persone è tutte provavano sdegno x un comunicato fatto coi piedi .. pergiunta fatto passare come voluto da tutti.
    Curva Fiesole dite di fare in futuro altri proclami …. fateli pure tanto non siete nessuno …. ricordatevi NESSUNO

  4. Leggo molti post di clienti impauriti x eventuale addio dei DV e l improbabile arrivo di sceicchi o cinesi…Credo che di questo mercato si possa e si debba parlare tra un po’ di tempo,quando avremo tutti visto giocare la Viola,ma mi chiedo xche’ invitare Antonio X i 90 anni?xche’ solo ora? Xche’ troppe promesse fatte e poi puntualmente disattese? Xche’ le storie di Savic,Salah,Milinkovic,Mammana che ci hanno coperti di ridicolo ? Xche’ la maggior parte dei post parlano piu’ di economia che di calcio? Eppure credo che quando arrivarono i DV tutti abbiamo tirato sospiro di sollievo pensando che un caso Baggio non si sarebbe ripetuto e ancor meno una C2 x deficit che altre societa’ avevano ma mai sono state punite? Ecco se oggi siamo arrivati a questo non si puo’ ridurre il tutto a un gruppo di ragazzotti irresponsabili o a un gruppo limitato di persone interessate x scopi imprecisato a boicottare questa societa’.Io tifo x la Fiore da quasi 60 anni e probabilmente sono anche un po’ rincoglionito,ma non sono arrabbiato x quanto succede,sono sfiduciato e rassegnato…triste x questa bella maglia che stanno facendo stingere

  5. …..basta tastieristi

  6. ….e la fiaccolata nel centro della nostra unica città per togliere la squadra a Vittorio? Eravamo in tanti e tutti d’accordo che sarebbe stata meglio la c2 che ancora il ‘laureato’ Cecchi Gori’…probabilmente senza quella serata la società non sarebbe fallita, non dimentichiamocelo. Per finire anche io vorrei vedere vincere qualcosa, ma nel calcio di oggi è difficile, magari senza Genny la carogna quella coppa l’avremmo alzata noi, o forse se Montella fosse stato un po’ meno permaloso due anni fa…..cmq ‘al tuo fianco sempre resterò!’

  7. Bibi, invece lo stanno facendo vedi riavvicinare Antognoni , ma questo gesto è solo frutto di un piano ben stabilito far entrare Antognoni in società cosi i contestatori si calmano essendoci Antognoni ci danno un sonnifero, l’hanno impostata bene DDV e Cognigni.
    Stefano , il fallimento della Fiorentina è stato pilotato bene perché se permesso ad altre società di salvarsi con debiti tre volte superiori alla Fiorentina con leggi anche ad hoc vedi per la Lazio.
    Q

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*