Questo sito contribuisce alla audience di

La disastrosa serata di Pairetto (e degli assistenti) racchiusa in tre capolavori

Fiorentina-Atalanta, ha visto come arbitro il signor Luca Pairetto da Nichelino, figlio d’arte, al suo secondo anno nella massima serie. Una prestazione disastrosa, quella del fischietto piemontese e dei suoi assistenti. Al 40′ arriva il primo errore del direttore di gara: esageratissimo giallo a Chiesa per una veniale trattenuta a Papu Gomez. Ma è al 44′ che inizia lo show del fischietto torinese, De Roon svetta e colpisce di testa al limite dell’area viola, in caduta finisce su un ignaro Veretout, per Pairetto è punizione, che regala letteralmente all’Atalanta un pericoloso calcio di punizione dal limite.

Anche all’inizio della seconda frazione di gioco troviamo un Pairetto intento a sfoderare tutta la sua fantasia per fischiare un’altra punizione dal limite per i bergamaschi, per un inesistente fallo di Pezzella su Ilicic. Al 60′ la prima perla della serata dell’arbitro: Ilicic entra in area affrontato da Astori, che non lo tocca, e in un secondo momento da Pezzella che intervenendo prende prima la palla e poi si scontra con lo sloveno: un attimo di esitazione e Pairetto indica il dischetto. Increduli i viola ma forse anche qualche atalantino, Ilicic in primis. Sportiello ristabilisce la giustizia parando il penalty calciato da Papu Gomez. Ricordiamo che su episodi dove c’è anche il minimo dubbio il VAR non interviene. Al 77′ altro capolavoro del gruppo arbitrale, su calcio d’angolo per la Fiorentina trattenuta vistosissima di Spinazzola sul capitano Astori. Proteste viola, ma Pairetto non vede nulla, peggio fanno i suoi colleghi al monitor, perché il calcio di rigore era nettissimo e andava concesso

All’86’ Gil Dias lanciato a rete viene affrontato da Berisha che lo abbatte, per l’arbitro e il secondo assistente si può proseguire, il VAR non interviene ancora nonostante la rude uscita dell’estremo difensore e così la Fiorentina la prende in saccoccia per la terza volta nel corso della serata. L’Atalanta poi riuscirà a raggiungere il pari all’ultimo tuffo tra gli assordanti fischi di tutto il Franchi rivolti all’arbitro. Piccola nota a margine: Luca Pairetto, per chi non lo sapesse, è figlio di Pierluigi, ex arbitro ed ex designatore, nonché uno dei maggiori protagonisti dello scandalo di Calciopoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. ma state boni . guardatelo in faccia . questo deficiente e vi arriveranno le risposte . Pairetto che ti venisse ……….. e le strilla si potessero sentire fino a roma .

  2. Questi continuano coi temi…

  3. MA QUESTO PAIRETTO E UN PARENTE DI PAIRETTO EX ARBITRO.
    SE E COSI SI SPIEGA COME E ARRIVATO IN SERIE A RACCOMANDAZIONI.

  4. IO DICO CHE IERI SERA CI SONO STATI DEGLI ERRORI ANCORA PIÙ GRAVI DI QUELLI DEL FAMOSO OVREBO PERCHÉ L’ARBITRO E I GUARDALINEE POSSONO SBAGLIARE MA LA MOVIOLA NO!!
    QUI C’È MALAFEDE DI PIÙ ARBITRI COMPRESI QUELLI DAVANTI AL MONITOR ED È GRAVISSIMO.
    VERGOGNA!!!

  5. Nessuno nelle moviole ne ha parlato ma c’è pure questo grave errore.

  6. Non mi vergogno se,per l’ennesima volta,ripeto la stessa cosa:ritiriamo la squadra,con la speranza che il nostro gesto sia seguito da altre 10/15 squadre altrimenti non avrebbe senso,perche’ anche le altre 10/15 subiscono le stesse angherie(noi conosciamo le nostre e per questo diamo tanto rilievo)a noi si aggiunge il fatto che nel corso della storia spesso abbiamo avuto scontri con le strisciate,soprattutto bianconere ,per cui gli eventuali danni nei nostri confronti non sono altro che l’accattivarsi simpatie verso quelle tifoserie numerose che fanno gli abbonamenti e che “mantengono”,in qualche modo,il calcio.Ecco perche’ non contiamo niente proprio perche’ siamo quattro gatti e non glene frega niente a nessuno del due rigori di ieri,lo sappiamo solo noi;chiedete ad un tifoso di una strisciata se sa che ieri alla Fiorentina sono stati negati due rigori ed anche se lo sa,ma sapete quanto glene frega:NIENTE.Non usciamo piu’ da questo circolo virtuoso per le solite squadre ed ,altrettanto vizioso per le altre solite.So che mi attirero’delle antipatie da parte dei miei cari cotifosi viola,ma mi piacerebbe conoscere un solo motivo per il quale i DV dovrebbero continuare a spendere in un mondo cosi’ corrotto,per farsi danneggiare dal solito Pairetto o Tagliavento di turno?

  7. Siamo totalmente assenti. Diego non parla, Andrea zitto. Cognigni non c’è, si occupa di bilanci. Corvino meglio che non ci sia e poi lui si occupa di prendere doppioni (8 trequartista per tre posti e nessuna alternativa per Badelj) e fare plusvalenze. VERGOGNA GALATTICA!!

  8. Supercannabilover

    Giacomo, se ti riferisci alla trattenuta su Chiesa .. altra cappellata, per un fallo identico Chiesa nel primo tempo e’ stato ammonito!

  9. Errori madornali che ci hanno privato di 2 punti(anche se dal punto di vista del gioco il pari e’ giusto). Una società seria adesso si farebbe sentire pretendendo che Pairetto sia fermato almeno un mese(perché a pensare bene e’ palesemente fuori forma) e che lo stesso non sia assegnato più a gare della Fiorentina per questa stagione!! Il problema è che ciò è quello che farebbe una società seria…….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*