La disponibilità dei giovani al servizio di Sousa

Una grande fortuna per Paulo Sousa quella di trovare nella rosa della Fiorentina dei giovani del settore giovanile da lanciare in prima squadra, dopo che sia per Bernardeschi che per Babacar c’era stato modo di fare esperienza nella passate stagioni nel calcio professionistico. Ancor più fortuna quella di trovare nei due su citati ma anche nei vari Rebic, Vecino e Alonso una grande disponibilità tattica nell’adattarsi a più ruoli in campo. Lo spagnolo ad esempio ha ricoperto la posizione di centrale difensivo in un paio di uscite, l’uruguaiano quella di mediano ma anche di mezzala mentre il croato ha agito da punta del tridente o in coppia e addirittura da esterno a tutto campo a Lisbona. La loro freschezza atletica permette a Sousa di avere grande brillantezza in campo ma è chiaro che tutto parte dall’ottimo atteggiamento mostrato dai protagonisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA