Questo sito contribuisce alla audience di

La domanda e l’offerta incrociata per Chiesa e la corte spietata di due squadre. Ma per fortuna la clausola…

Prove tecniche di accordo: Federico Chiesa e la Fiorentina stanno cercando un punto di incontro tra domanda e offerta per arrivare al tanto atteso rinnovo contrattuale. La Nazione scrive stamani che si parte una base economica elevata, che comincia ad avvicinarsi a quanto offerto dai viola a Federico Bernardeschi. Questo anche perché Napoli e Inter stanno facendo una corte spietata al giocatore e non perdono occasione per inserirsi approfittando del fatto che ancora non siamo arrivati ad una conclusione positiva della trattativa.

Così come scritto da Fiorentinanews.com nelle scorse settimane, La Nazione ribadisce che non si parla ed eventualmente non ci sarà alcuna clausola rescissoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Io avrei voluto temerli tutti …

  2. Tifolamagliaviola

    Sono d’accordo con Gigi. L’ho scritto anche ieri che Chiesa è un giocatore da Bayern – che tra l’altro sulle fasce comincia ad avere giocatori piuttosto anziani tipo Robben e Ribery – andando in Germania si leverebbe d’intorno anche tutte le suocere che lavorano sul campionato italiano, oltre ad entrare in una grande società. Anche per noi sarebbe meglio non vederlo a strisce o con la maglia del ciuccio

  3. Da tifoso viola io dico ….Federico non rinnovera solo un asino lo farebbe con la fiorentina senza prospettive di vincere anche una coppetta del nonno quando ci sono squadre importanti che lo vogliono con possibilità di vincere campionati e al doppio di ingaggio a 19 anni non credo sia cosi stupido da rinnovare con i viola.

  4. Secondo voi con le potenzialità che ha questo ragazzo, la Fiorentina lo cede subito oppure lo fa crescere ancora e lievitare il prezzo. Dite tutto a Corvino ma non che non sappia gli affari.

  5. Fossi Chiesa andrei subito al Bayern Monaco. Organizzazione perfetta e clima ideale per un calciatore come Chiesa. Campionato ad alto livello senza certi giornslisti e commentatori incompetenti come ne circolano tanti in Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*