La domenica per scacciare i fantasmi del giovedì

La Fiorentina arriva alla partita contro il Carpi con tanti dubbi lasciati in eredità dalla sconfitta contro il Basilea di giovedì sera arrivata con una partita noiosa e nervosa che ha evidenziato certe carenze della squadra viola. Per fortuna si torna subito in campo e la Fiorentina vuole sfruttare la partita contro il Carpi non solo per ritrovare la vittoria ma per scacciare le scorie dell’Europa League e tornare a sorridere e a guardare con fiducia al lavoro di Paulo Sousa che non è ancora stato assimilato a pieno dalla Fiorentina. Servirà tempo, giusto, ma nel frattempo la Fiorentina è chiamata a giocare e a vincere sia in campionato che in Europa League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*