La doppia “missione” di Saponara

La corsa all’Europa League non è ancora chiusa ma qualora la matematica arrivasse ad escludere la Fiorentina, potrebbe esserci spazio per qualche esperimento o curiosità: una di queste è rappresentato sicuramente da Saponara, sulle cui qualità ci sono pochi dubbi, per la verità. Vederlo all’opera con continuità, per ipotizzare già la squadra del futuro, rappresenta una delle poche questioni interessanti di fine stagione. All’ex empolese quindi il compito, la missione, di tenere ancora acceso l’interesse dei tifosi viola con qualche giocata che autorizzi all’ottimismo in vista del futuro. In più, Saponara potrebbe trovarsi a lavorare anche con Ianis Hagi, il vice-Ilicic designato da Sousa ma mai realmente lanciato dal portoghese: al trequartista giunto a gennaio potrebbe spettare anche una sorta di ruolo da “chioccia” per lanciare anche il giovane compagno di reparto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Domenica gioca Hagi! Sicuro come l’oro!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*