La duplice strategia viola per convincere Salah

image

La più grande e più lieta sorpresa (non che ce ne siano state chissà quante) che questa stagione ha riservato alla Fiorentina: Mohamed Salah. Il suo arrivo a gennaio era stato travolto dalla negatività per la cessione a metà stagione di Cuadrado e per la mancanza di un reinvestimento immediato; invece l’egiziano ha determinato fin da subito, risultando ulteriormente prodigioso per le modalità di acquisizione da parte viola. Un prestito gratuito, con la possibilità di prolungamento ad un milione appena per la stagione nuova, sempre che poi al numero 74 il tutto vada bene. E’ qui infatti che sorge qualche dubbio secondo Calciomercato.com, poiché l’egiziano potrebbe mirare a qualcosa di più dei viola, chiamati ad una strategia quantomeno accattivante. Fondata in particolare su due aspetti: investimenti in grado di allestire una squadra di ottimo livello, mirante alla Champions; una possibile anticipazione sul riscatto del cartellino, già nella prossima estate. Scenario però piuttosto ambizioso per delle casse non così piene come quelle viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Si fa schifo.

  2. Purple
    Quella ad occhio è il progetto che riguarda lo stadio alla mercafir.
    Nulla di particolarmente nuovo o vicino all’attuazione.

    È uno studio iniziale si cui si parla da settembre, ma le cui condizioni potrebbero variare tantissimo.

    Certo per Firenze preferirei qualcosa di più “artistico” ma mi accontento eh! 😀

  3. Perdere Salah sarebbe da incoscienti.

  4. supercannabilover

    Le casse Viola non sono piene? Chi s’è fregato i soldi?

  5. Se la società si lascerà sfuggire questo giocatore sarà colpevole, senza scuse….

  6. Ma la smettiamo di dire che siamo senza obiettivi. Basta con questo pessimismo. Obiettivo vincere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*