La favola di Gilberto, da sconosciuto a titolare in pochi giorni

image

Gilberto, quando è stato acquistato dalla Fiorentina nessuno sapeva dire chi fosse o cosa avesse fatto per poter finire a Firenze, poi lo si è visto allenarsi, un ragazzo molto giovane che deve crescere tanto. Si pensava che il suo percorso di ambientamento in Serie A sarebbe stato facilitato dalla presenza di Joaquin che lo avrebbe aiutato a capire sia il campionato italiano sia il ruolo che di esterno destro. Poi però è esplosa tutta la vicenda e lo spagnolo si è tagliato fuori dalla rosa così Sousa ha dovuto gettare nella mischia un acerbo Gilberto che sia contro il Milan che contro il Torino ha fornito prove impeccabili dal punto di vista della volontà ma poca cosa per il resto. Ora arriva un Blaszczykowski che avrà bisogno di tempo per trovare la forma migliore e così Gilberto rimane ancora il candidato principale per la fascia destra della Fiorentina, anche contro il Genoa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA