Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina cambia pelle per la Juventus: Rispunta Vargas. Un ritorno importante a centrocampo

In vista della trasferta di Torino contro la Juventus ecco che la Fiorentina è pronta a riaccogliere Diakitè e Pizarro, che hanno scontato la loro giornata di squalifica contro la Lazio. Il match contro i biancocelesti ci ha presentato un Pasqual in difficoltà. Per questo motivo potrebbe tornare in auge il nome di Vargas che potrebbe essere fondamentale anche come supporto e uomo-cross per la testa di Gomez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Dobbiamo far giocare tutta la rosa, a torino x vincere!

  2. Per luca : perché è scarso e basta niente di personale ovviamente. .

  3. 4-2-3-1 Domenica
    Neto
    Diakitè – Gonzalo – Savic – Pasqual
    Aquilani- Pizarro
    Cuadrado – Wolski – Vargas (oppure Cuadrado – Andeson – Wolski)
    Gomez

    4-3-3 Giovedì
    Neto
    Roncaglia – Gonzalo – Savic – Tomovic
    Aquilano – Pizarro – BorjaValero
    Cuadrado – Gomez – Vargas

  4. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Diakite è stato preso per dare forza fisica alla difesa sui calci piazzati quindi giocherà sicuramente altrimenti Llorente, chiellini e compagnia ci fanno a fettine sugl’angoli. Pero’ il piu’ pericoloso è Tevez, immarcabile, puo’ inventarsi un goal dal nulla. Per uscire indenni da Torino ci vorrà coraggio, determinazione e concentrazione per 90 minuti, tutto quello che non abbiamo saputo fare fino ad ora

  5. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Quelli che segnano vanno fatti giocare sempre, perché segnare è fondamentale. Pero’ Vargas ha lo stesso problema di Pasqual, sono mancini puri, hanno un piede solo e fanno sempre gli stessi movimenti a cercare il dribbling sull’esterno. Rispetto ai bei tempi Vargas ha perso un po’ d’esplosività, Pasqual ha piu’ corsa, piu’ fiato ma non c’è tanta differenza tra i due, a parte il fatto che Pasqual sta sulle scatole alla metà dei tifosi viola … non saprei veramente il perchè

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*