La Fiorentina dilaga ma Sousa è nerissimo e attacca i suoi

sousa-milan-2016

La Fiorentina vince contro il Qarabag e segna 5 gol come non succedeva dal lontano 2009, girone di Champions League contro il Debreceni, ma Sousa non è affatto contento. Infatti, come riporta il Corriere dello Sport-Stadio, il tecnico portoghese in conferenza stampa non sorride, anzi è nerissimo: “La buona notizia è la vittoria ma non sono affatto soddisfatto dall’approccio alla partita. E’ stato completamente sbagliato perché abbiamo sottovalutato l’avversario. Questa è mancanza di rispetto nei confronti dell’avversario”. Sousa è arrabbiato per l’approccio sbagliato e per il gol subito che interrotto l’imbattibilità casalinga della Fiorentina che durava da 457 minuti, un calo di concentrazione che non è andato giù al tecnico portoghese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Scusate, ma vi sembra normale che un giocatore come Tello per giocare decentemete debba giocare a SINISTRA e stazionare negli ultimi 30 METRI!!!!
    Possibile che ci sia ancora qualcuno che crede che nel calcio moderno si possa permettere a Tello(non Maradona o Pelé) di scegliersi la posizione e corricchiare negli ultimi 30 metri??????
    Se sei uno che ha voglia anche se ti mettono fuori ruolo di solito dai l’anima per renderti utile indipendemente dai risultati. Lui non riesce quasi nemmeno a fare un allungo di 40 metri.
    Le possibilità sono due: o ha gravi problemi di condizione fisica(nel tal caso meglio tenerlo fuori un mesetto per fare preparazione atletica specifica) oppure non ha voglia!!!!

  2. Sousa devrebbe sapere che cambiando completamente il centrocampo e parte della difesa si perdono completamente gli automatismi che certo non sono ” automatici ” Bastava guardare come retrocedeva quella che avrebbe dovuto essere la seconda linea ( ?? ) . Tutti sparpagliati o fermi. Sousa ha le sue responsabilità visto che prepara le partite solo a tavolino e non inserisce le varie pedine progressivamente sostituendo quelli cotti o inefficienti ( B,Valero, Tello, Ilicic etc )

  3. Facesse anche un pò di autocritica su come insiste a mettere la squadra in campo e sopratutto Tello, sbagliando…noo!!?? Troppo orgoglioso e fissato, come era Prandelli… mi piace sempre meno e ribadisco che il problema principale di questa squadra è lui!!!!

  4. Alessandro, Toscana

    Sousa Ha perfettamente ragione, se scendi in campo pensando di avere già vinto, perchè ritieni l’avversario molto inferiore(e così non era, il Qarabag è una buona squadra ed in parità numerica si è visto) offendi l’avversario e rischi di fare figure di M… vedi iNTER.
    Oggi a parte pochissime squadre sono tutte abbastanza organizzate, non ci sono quasi più i dilettanti come fino a solo 10/15 anni fa….

  5. Sperare di giocare sempre in 10 conto 11 e contro squadre così modeste non ci capiterà spesso, pertanto credo che Sousa abbia ragione.
    Del resto dopo i primi 20 minuti se il Quarabac andava in vantaggio non sarebbe stato scndaloso!

  6. Non c’entra un cavolo destra o sinistra. Sousa sta sbagliando di grosso perché gli fa fare l’esterno a tutta fascia, quando è evidente che a) corre solo per 45 minuti b) non sa difendere. Tello è efficace (o lo era) quando gioca negli ultimi 20 metri……vedasi gol di Babacar contro l udinese

  7. boia s’è ……….. di brutto eh!!

  8. Fino a che c’è stata parità numerica abbiamo sofferto come capita spesso nei primi tempi per l’approccio mentale sbagliato poi l’uomo in più ha cambiato tutto.Fin quando Tello giocherà in quella posizione saremo sempre uno in meno;se il giocatore è sempre il peggio in campo una domanda nasce spontanea:sarà meglio cambiargli fascia?ANCORA NON HA CAPITO CHE DEVE GIOCARE A SINISTRA!!!!!

  9. bo forse fa bene a fare così io però sinceramente avrei lasciato correre…hai vinto 5-1 che te frega…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*