Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina e un acquisto ‘politico’ per compiacere Ramadani

Altra serata dedicata alla Champions League e la Juventus ospita l’Olympiakos. Nella fila della squadra greca gioca anche Marko Marin uno che in passato ha vestito la maglia della Fiorentina, sia pur per pochi mesi. La Gazzetta dello Sport su di lui scrive di essere stato di un acquisto ‘politico’, non voluto da Montella (allora allenatore gigliato), ma caldeggiato dalla proprietà molto vicina a Fali Ramadani. Ramadani è il procuratore del calciatore ed è anche storicamente l’eminenza grigia del mercato viola (da Jovetic a Ljajic fino a Nastasic, è ampia la letteratura sul caso).

A Firenze Marin fu assente per infortunio nei primi due mesi perché costretto a recuperare da un problema che aveva condizionato anche il finale della stagione precedente a Siviglia, ma l’allenatore cercava una punta con ben altre caratteristiche. In Europa League non fece affatto male, segnando un gol decisivo al Guingamp e bissando con la Dinamo Minsk, ma in campionato non trovò praticamente posto prima di essere ‘tagliato’ a gennaio 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Supercannabilover

    Ualu, Marin adesso gioca nel olympiakos che sta’ facendo recere in campionato e ha preso tre pere nella prima di CL e ne prendera’ altre tre stasera. Montella su Marin ci aveva visto bene

  2. pensate voi dachi e’ stato giudicato . da un allenatore che non capisce niente presuntuoso piagnone , e chi ne ha piu ne metta . una’altro che non so per quale ragione divina si trova a percepire 3 milioni di euro.
    speriamo che non arrivi a mangiare il panettone . questo deficiente matricolato . la colpa e’ della fiorentina societa’ di buoni a nulla . io lo facevo marcire a firenze sino alla fine del contratto. questo. gli hanno comprato tutti e ancora si lamenta diceche sono giovani.

  3. E in do’ l’è la novità? Che si sia fatto un monte di favori a ramadani l’è da anni che si sa

  4. Fece bene un par di ciuffolotti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*