La Fiorentina ed una prerogativa molto importante

Borja Valero, Kalinic, Badelj, Vecino. I calciatori più ambiti sul mercato, pezzi pregiati della Fiorentina. Lo spagnolo è un pallino di Spalletti, e la Roma lo pressa offrendogli parecchi soldi in più della Fiorentina, e magari anche la Champions, che a quasi 32 anni, in maglia viola difficilmente potrà rigiocare con certezza. I croati piacciono rispettivamente a Napoli e Milan; più difficile la partenza dell’attaccante, anche se non impossibile, la situazione del centrocampista invece è davvero nebulosa al momento. Vecino piace tanto al suo vecchio mister Sarri che lo porterebbe volentieri con se’ a Napoli: il calciatore ha una clausola e dovrà essere rispettata. Tutte notizie importanti, sicuramente, ma la Fiorentina non è un negozio, e non ci sono i saldi. A neppure un mese dal termine del mercato, e poco meno di due settimane all’inizio del campionato, la Fiorentina certo non può pensare di rivoluzionare la squadra cedendo i big, o di fare sconti ai vari club che si fanno vivi per i suoi calciatori; la squadra gigliata deve trattenere i migliori, a meno che davvero non giunga quell’offerta mostruosa tale da rendere una cessione irrinunciabile e di conseguenza meno dolorosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*