La Fiorentina guarda ad est e in Portogallo. Ecco chi potrebbe arrivare tra martedì e giugno

Nemanja Mihajlovic, esterno del Partizan Belgrado

Operazioni per l’immediato, ma anche per la prossima stagione. La Fiorentina guarda anche ad est e in Portogallo per trovare altri profili giovani e interessanti da immettere nella squadra del futuro. La rivoluzione sembra essere già cominciata e, secondo La Repubblica, vi sono almeno altri tre giocatori nel mirino, oltre a Kownacki del Lech Poznan e Nzola del Francavilla. Uno di questi è Bojan Knezevic. Centrocampista croato (classe 1997) di proprietà della Dinamo Zagabria. Uno che, in questa stagione, ha messo insieme anche tre presenze in Champions League. Senza dimenticare Nemanja Mihajlovic, jolly offensivo del Partizan Belgrado (‘96) da mesi segnato in rosso sul taccuino di Corvino. Infine Luka Jovic, attaccante ventenne del Benfica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Non mi sembra che tra questi ci sia un italiano

  2. Finora abbiamo letto solo chiacchiere.
    Alcuni acquisti in prospettiva futura ma per il presente solo un portiere.
    Un po’ pochino per recuperare posizioni in classifica.
    Che tristezza. ..

  3. Pochi soldi e quindi si va nei paesi poveri…tra noi poveri ci si intende,vero DV ?

  4. Sul taccuino dell’oste leccese ci sono due pacchetti di pisellini primavera surgelati con scadenza tra due anni e qualche uovo andato a male per far fare la frittata al cuoco in partenza per altri ristoranti più rinomati. Le voci di pietanze gustose a base di ingredienti portoghesi o dell’est sono fanfare giornalistiche (le stesse di sempre) alle quali non crede più nessuno.Li vedremo accasarsi di volta in volta a club (veramente) prestigiosi e che fanno una programmazione seria. Nella nostra taverna alla buona solo un vecchio oste e padroni con il braccino corto buono per qualche pasto frugale senza brindisi.

  5. Se è per questo neanche un difensore centrale, ma sono giovani è può anche andar bene visto che tanto qui si vivacchia.

  6. Non mi sembra che fra questi ci sia un terzino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*