Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina ha raggiunto il primo obiettivo stagionale: ora viene il bello

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’obiettivo iniziale della Fiorentina in Europa League era passare il turno, possibilmente da prima del girone: così ha fatto la squadra gigliata, non senza difficoltà nonostante un girone composto da PAOK, Qarabag e Slovan Liberec dal valore tecnico piuttosto mediocre. L’unica partita sbagliata dai viola è stata quella casalinga contro i greci, persa con un gol al 93′ e che ha costretto Paulo Sousa a schierare qualche titolare giovedì nella trasferta azerbaigiana. Il primo posto però, non lascia tranquilli in vista del sorteggio in programma lunedì a Zurigo: il pericolo maggiore è il Manchester United di Mourinho e Ibrahimovic. Adesso, però, si entra nel bello della competizione con la fase ad eliminazione diretta: l’obiettivo è ripetere, se non superare, quanto fatto due anni fa da Montella, con la Fiorentina che raggiunse la semifinale per poi uscire malamente contro i futuri campioni del Siviglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Un passo alla volta… CREDERCI SEMPRE.

  2. Fracazzo da Velletri

    Se non avesse raggiunto questo obbiettivo ,vista la mediocrità del girone sarebbe stato un flop epocale!hanno semplicemente fatto il ,loro dovere niente di più. ..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*