La Fiorentina ha un nuovo alleato di nome Raiola

Su La Nazione trova molto spazio la notizia del feeling che è venuto a crearsi tra la Fiorentina e Mino Raiola. Gondo, Diakhate, ma anche Babacar, su quest’asse la società viola ha creato una sorta di alleanza con il vulcanico (e potente) procuratore, tanto che non è escluso che si possano fare altri affari già nel corso di questa sessione di mercato. In pratica quello che avevamo già prospettato qualche giorno fa: il nome giusto potrebbe essere quello di Kasami, ma non è certo l’unico in ballo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Finalmente una buona notizia! Questo i soldi li fiuta. li vede, e li fa girare…..e tanti se li intasca ma chi se ne frega!

  2. Ottimo collaboratore, ci porterà Ibrahimovic!

  3. Emanuele viola

    mino raiola mi piace ci sa fare mi portasse balotelli poi sarei troppo felice .

  4. MORENO MA....NON IL BARBIERE

    HECTOR MORENO ASSISTITO DI RAIOLA SAREBBE UN OTTIMO COLPO AD UN COSTO ABBORDABILE.
    SECONDO ME I RAPPORTI CON QUESTO PROCURATORE POTREBBERO GIOVARE ANCHE A NOI.ANCHE KASAMI NON SAREBBE MALE.

  5. Raiola alleato e qualcuno dice che è addirittura un amico della Viola???
    Ammesso che sia un amico (ne dubito molto) non è certo disinteressato e prima di fare gli interessi della Fiorentina farà i suoi. Certa gente è meglio perderla che trovarla, altro che tenerseli buoni!!!!

  6. Ma perdere una occasione per criticare sarebbe troppo vero? Con queste critiche continue non vi si può dare più credito. Diventate tifosi/ esperti INUTILI.

  7. … E ti pareva … ?!
    Ma noi possiamo permetterci di comprare giocatori scarsi, tanto le scarpe le daranno i Della Valle.
    Ieri ho visto la Coppa Tim vinta dal Milan. Mamma mia, se quelli erano i fenomeni, conviene comprare gli scarsi e farli giocare con le Tod’s ai piedi … Almeno giocheranno eleganti!

  8. Kasami è tutt’altro che scarso e invece ci farebbe comodo perché ha muscoli e piedi buoni in un centrocampo, a mio avviso, ancora da completare. È giovane (23) e ha già giocato in Italia, quindi si adatterebbe subito. Il fatto che qui abbia avuto luci e ombre non significa nulla perché quando è venuto era un ragazzino.
    Quanto a Raiola (come Mendez), meglio avercelo amico che nemico. Vendi a tanto e compri bene. Questa è la giusta politica che deve fare una società come la Fiorentina. E forse, se useremo sempre il cervello e il giusto distacco dagli altalenanti umori della piazza, potremo anche arrivare a vincere qualcosa.

  9. Me lo auguro che non sia Kasami con tutti i giocatori che c’ha Raiola proprio il più scarso si deve prendere.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*