Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina ne scopre un altro di figli d’arte

E’ una tendenza che va di moda in particolare a Firenze, ma non solo: è quella dei figli d’arte. In viola stanno avendo fortuna Federico Chiesa, Ianis Hagi e Joshua Perez (in realtà nipote d’arte), che hanno già esordito in prima squadra, ma anche Riccardo Baroni e Riccardo Sottil: rispettivamente, capitano ed ala della Primavera di Guidi. Quest’ultimo aveva siglato una doppietta nel turno scorso e si è ripetuto oggi sul campo del Perugia. Ruolo totalmente diverso dal padre, che era un difensore centrale: il classe ’99 invece è un’ala guizzante e tecnica, talvolta anche rigorista. Un’altra risorsa per la Primavera, dopo la promozione di Perez da parte di Sousa, e la dinastia prosegue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. i giovani fatti in casa non devono diventare plusvalenze! loro possono attaccarsi alla maglia e alla città molto più di slavi e sudamericani vari.. forza viola!

  2. Ma guardati le corna di casa tua mollusco!

  3. Bene benvengano i ragazzi della primavera!!! Sogno una fiorentina con tanti giovani creati in casa. L’importante è che non siano solo plusvalenze per questa proprietà di spilorci! Forza viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*